Daniel Pedrosa – Getty Images
in foto: Daniel Pedrosa – Getty Images

La MotoGP torna in Spagna, il settimo appuntamento del mondiale 2018 si corre al Montmeló; una gara speciale per i molti piloti spagnoli presenti in griglia, ma soprattutto per Daniel Pedrosa, alla sua ultima apparizione sul tracciato catalano in sella alla Honda HRC. Lo spagnolo, infatti, dal 2019 lascerà il posto a Jorge Lorenzo che diventerà così il compagno di squadra di Marc Marquez dando vita a un vero e proprio dream team.

Lo spagnolo vuole tornare sul podio

Mentre riflette sul proprio futuro, vagliando tutte le opzioni disponibili, Pedrosa però si concentra anche sulla pista: il tracciato del Montmeló gli porta bene visto che qui è riuscito a vincere in tutte le categorie nelle quali ha gareggiato conquistando un totale di 10 podi e 4 pole position. Mentre si attendono notizie su cosa farà l'anno prossimo, la gara spagnola potrebbe essere l'occasione giusta per mettersi in mostra in vista e ribadire come, in questa MotoGP, possa ancora recitare un ruolo da protagonista.

Il GP catalano è sempre una gara speciale perché ci sono tutta la nostra famiglia, i fan e gli amici. Ha sempre un'atmosfera fantastica e una sensazione fantastica – sono state le sue parole -. La pista in sé è molto bella, anche se impegnativa, soprattutto per le gomme. Devi lavorare molto sulle sospensioni e sulla configurazione del telaio per assicurarti di avere un buon grip, perché ti sei appoggiato per la maggior parte del tempo. Dopo essere tornati in parte al layout originale, abbiamo recuperato gli ultimi due angoli in discesa, che sono davvero belli.

Una pista, quella catalana, che è stata spesso terra di conquista per la Honda: Marquez e Pedrosa, infatti, sono saliti sul podio insieme in ben quattro degli ultimi 5 Gran Premi disputati. Quella 2018 potrebbe essere l'ennesima edizione trionfale per il team giapponese con Pedrosa che, prima di salutare tutti e decidere cosa fare nel futuro, vuole concludere nel miglior modo possibile la sua avventura già a partire da quella che, per molti piloti spagnoli, è la gara di casa.