Terzo turno di libere della MotoGp a Valencia e mattinata complicata per i piloti che si sono ritrovati a fare ancora i conti con la pioggia, tornata ad essere insistente sul circuito spagnolo.

Condizioni con le quali il ternano della Ducati Pramac Danilo Petrucci si conferma vero specialista, abile nel fermare il cronometro in 1’39.712 e mettersi dietro il compagno di marca e prossimo compagno di squadra, Andrea Dovizioso, che ha contenuto in 88 millesimi il ritardo dal riferimento. Terzo tempo per Marc Marquez che di mezzo decimo non è riuscito a migliorare il proprio personale, comunque nelle parti alte della classifica combinata dei tempi che decide l’accesso diretto alle Q2. Condizioni che, in ogni caso, hanno permesso di fare un salto in avanti a molti piloti, a partire da Johann Zarco, quinto in combinata dietro Miller, ma anche a Dani Pedrosa, Pol Espargaro, Alex Rins, Alex Espargaro e Michele Pirro che completano la top ten di piloti che guadagna le Q2.

Rossi cade e resta fuori dai dieci

Restano invece tagliate fuori dai dieci le Yamaha di Maverick Vinales, undicesimo, e Valentino Rossi, quattordicesimo, incappato in un highside nella prima metà turno e tornato in pista con la seconda moto, migliorando il proprio personale alla penultima tornata utile, ma mancando di 2 decimi la top ten. Oltre a già citati piloti Yamaha, dovranno affrontare le Q1, anche Franco Morbidelli, dodicesimo, Andrea Iannone, tredicesimo e finito anche lui a terra nei minuti finali, e Jorge Lorenzo, diciassettimo. Non è in pista Xavier Simeon, dichiarato unfit dopo che, in seguito alle due cadute di ieri, questa notte ha manifestato alcuni sintomi neurologici che hanno portato i medici a dichiararlo unfit per il resto del weekend.

Classifica dei tempi MotoGP

Prove libere 3 – Gp Valencia
1 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 308.3 1'39.712
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 311.3 1'39.800 0.088 / 0.088
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 314.9 1'39.826 0.114 / 0.026
4 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 308.5 1'39.912 0.200 / 0.086
5 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 310.2 1'40.141 0.429 / 0.229
6 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 305.3 1'40.185 0.473 / 0.044
7 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 308.2 1'40.275 0.563 / 0.090
8 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 309.9 1'40.417 0.705 / 0.142
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 307.1 1'40.530 0.818 / 0.113
10 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 308.9 1'40.586 0.874 / 0.056
11 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 310.6 1'40.647 0.935 / 0.061
12 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 307.1 1'40.675 0.963 / 0.028
13 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 308.5 1'40.750 1.038 / 0.075
14 6 Stefan BRADL GER LCR Honda CASTROL Honda 306.7 1'40.806 1.094 / 0.056
15 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 309.2 1'40.871 1.159 / 0.065
16 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 307.0 1'40.900 1.188 / 0.029
17 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 310.0 1'41.026 1.314 / 0.126
18 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 305.9 1'41.357 1.645 / 0.331
19 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 312.1 1'41.362 1.650 / 0.005
20 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 307.4 1'41.813 2.101 / 0.451
21 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 308.3 1'41.832 2.120 / 0.019
22 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 305.2 1'41.992 2.280 / 0.160
23 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 304.6 1'42.040 2.328 / 0.048
24 81 Jordi TORRES SPA Reale Avintia Racing Ducati 299.3 1'43.439 3.727 / 1.399