Dopo Ducati è la Honda a svelare la nuova moto con cui il campione in carica Marc Marquez e il neoacquisto Jorge Lorenzo affronteranno il campionato MotoGP 2019. La presentazione, trasmessa in diretta streaming sui canali social e Youtube di HRC, si tenuta questa mattina nella sede Repsol di Madrid, dove con l’unveiling ufficiale della squadra sono partite le celebrazioni dei 25 anni di collaborazione tra la compagnia petrolifera e principale sponsor del team, e HRC.

Sul palco i vertici di Repsol e Honda, insieme alla squadra al gran completo con i due piloti impegnati per la presentazione ufficiale. Regolarmente in tuta Jorge Lorenzo, nonostante sia arrivato con il braccio fasciato e legato al collo per l’intervento di lunedì scorso alla mano sinistra, alla prima uscita con i colori HRC. "Il fatto che abbia accettato questa sfida dimostra che è un grande campione con grandi ambizioni" ha detto nel suo intervento Tetsuhiro Kuwata, Direttore e General Manager della Divisione corse di HRC.

Con i piloti attuali, per l'anniversario del rapporto tra Repsol e Honda, i primi due portacolori della squadra, Mick Doohan e Alex Crivillé, anche loro con in tuta ufficiale. Riflettori accesi sulle nuove RC213V che nei colori non mostrano particolari differenze rispetto alla livrea della passata stagione, ma soprattutto sul dream team formato dalla coppia di campioni che ha vinto otto degli ultimi nove titoli MotoGP. Tra i due sono dodici tra le tre classi, per un totale 168 vittorie e 427 podi nella massima serie del campionato del mondo MotoGP.