Grande sorrisi in Yamaha. Il circuito di Silverstone conferma tutto quello che nelle prove libere di ieri era stato tolto e poi ridato a Fabio Quartararo e Valentino Rossi, primo e secondo alla fine del terzo turno di libere del GP di Gran Bretagna.

Quartararo-Rossi: uno-due sotto il record di Silverstone

M1 in gran forma, che si sono scatenate nel finale, con il pesarese che ha segnato uno strepitoso 1’58.693, guadagnando la testa della classifica provvisoria, salvo essere scavalcato dal francese della Petronas che, al passaggio successivo, ha abbassato il riferimento di ulteriori 146 millesimi, frantumando il record della pista in 1’58.547. D’altra parte, comunque contento del feeling con una pista su cui un anno fa faticava parecchio, a assicurarsi il terzo tempo è il campione in carica Marc Marquez, riuscito a migliorare il proprio personale nelle battute finali, precedendo Jack Miller, primo dei piloti Ducati, seguito dal compagno di marca Danilo Petrucci, a poco meno di 5 decimi dal riferimento.

Trovano un posto nelle prime dieci posizioni che decidono l’accesso diretto alla Q2 le altre due Yamaha, con Maverick Vinales e Franco Morbidelli in settima e ottava posizione a fine turno, davanti a Takaaki Nakagami e Aleix Espargaro. Resta invece fuori dai dieci il ducatista Andrea Dovizioso, soltanto 14°, scavalcato dalla Suzuki di Alex Rins e dalle KTM di Oliveira e Pol Espargaro che dovranno comunque affrontare la tagliola della Q1. In Q1, tra gli altri, anche Pecco Bagnaia, 17°, e Jorge Lorenzo, ultimo in classifica e alle prese con un doloroso rientro dopo l’infortunio alla schiena.

Classifica dei tempi MotoGP

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 323.3 1'58.547
2 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 325.3 1'58.693 0.146 / 0.146
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 329.2 1'58.913 0.366 / 0.220
4 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 329.2 1'59.003 0.456 / 0.090
5 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 330.2 1'59.034 0.487 / 0.031
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 333.3 1'59.184 0.637 / 0.150
7 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 323.3 1'59.298 0.751 / 0.114
8 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 320.4 1'59.421 0.874 / 0.123
9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 323.3 1'59.480 0.933 / 0.059
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 325.3 1'59.529 0.982 / 0.049
11 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.2 1'59.540 0.993 / 0.011
12 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 321.4 1'59.626 1.079 / 0.086
13 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.3 1'59.725 1.178 / 0.099
14 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 332.3 1'59.740 1.193 / 0.015
15 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.3 1'59.847 1.300 / 0.107
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 328.2 1'59.904 1.357 / 0.057
17 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 328.2 2'00.530 1.983 / 0.626
18 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 324.3 2'00.911 2.364 / 0.381
19 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.3 2'00.958 2.411 / 0.047
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 321.4 2'01.168 2.621 / 0.210
21 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 326.2 2'02.478 3.931 / 1.310
22 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 324.3 2'02.629 4.082 / 0.151