Time attack finale e pioggia di penalità a Silverstone per i diversi piloti MotoGP che, nelle ultime fasi del secondo turno di libere, si sono visti cancellare il miglior passaggio per aver ecceduto i limiti della pista. A finire sotto la lente degli steward del campionato anche i migliori passaggi di Valentino Rossi e Fabio Quartararo che erano stati annullati perché entrambi erano finiti fuori dal limite del tracciato alla curva 6.

FP2 a Silverstone, cambia tutto

Pochi minuti dopo la bandiera a scacchi è però arrivata la decisione di reintegrare nella classifica finale alcuni dei riferimenti. “I migliori tempi sul giro delle FP2 dei piloti Fabio Quartararo (#20), Valentino Rossi (46) e Takaaki Nakagami (30) vengono ripristinati dopo la revisione delle immagini” si legge nel tweet con cui il canale della MotoGP anticipa la nota ufficiale.

Cambia quindi la classifica del secondo turno di libere del GP di Gran Bretagna che ritrova Fabio Quartararo in prima posizione con il nuovo record del circuito, 1’59.225, davanti a Marc Marquez e Maverick Vinales. Quarto tempo per Valentino Rossi che dopo la penalizzazione si era ritrovato pericolosamente fuori dalle prime dieci posizioni, rischiando l’accesso alla Q1. Sospiro di sollievo per il pesarese che piazza la sua Yamaha davanti a Cal Crutchlow, Andrea Dovizioso e Franco Morbidelli. Nei dieci anche Miguel Oliveira, Jack Miller e Danilo Petrucci. Resta comunque fuori dai dieci, invece, Nakagami che scavalca Aleix Espargaro e Pol Espargaro. 16° Bagnaia, 17° Iannone.

Classifica dei tempi MotoGP (aggiornata)

Prove libere 2, GP Gran Bretagna, Silverstone
1 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 317.6 1'59.225
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 325.3 1'59.476 0.251 / 0.251
3 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 321.4 1'59.765 0.540 / 0.289
4 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 318.5 1'59.937 0.712 / 0.172
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 327.2 1'59.993 0.768 / 0.056
6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 327.2 2'00.110 0.885 / 0.117
7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 315.7 2'00.183 0.958 / 0.073
8 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 319.5 2'00.360 1.135 / 0.177
9 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 325.3 2'00.392 1.167 / 0.032
10 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 324.3 2'00.428 1.203 / 0.036
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 319.5 2'00.492 1.267 / 0.064
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.3 2'00.497 1.272 / 0.005
13 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 323.3 2'00.591 1.366 / 0.094
14 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 323.3 2'00.664 1.439 / 0.073
15 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 322.3 2'00.666 1.441 / 0.002
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 324.3 2'00.788 1.563 / 0.122
17 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.3 2'00.907 1.682 / 0.119
18 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 319.5 2'02.240 3.015 / 1.333
19 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 317.6 2'02.417 3.192 / 0.177
20 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 323.3 2'02.473 3.248 / 0.056
21 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 323.3 2'02.907 3.682 / 0.434
22 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 316.7 2'02.993 3.768 / 0.086