I test MotoGp a Brno si chiudono nel segno di Marc Marquez: il campione in carica della Honda e leader del mondiale è stato il più veloce della giornata di collaudi, autore del miglior passaggio in 1’55.209 al 67° dei 77 giri completati. Subito dietro il francese della Yamaha Tech3 Johann Zarco che si è dovuto accontentare del secondo tempo ad appena 133 millesimi dal riferimento. Terzo tempo per Dani Pedrosa, riuscito a contenere il ritardo in poco meno di 2 decimi dal compagno di squadra. Alle sue spalle Andrea Dovizioso che dopo aver dominato la classifica dei tempi di metà mattinata si ritrova a 3 decimi dallo spagnolo davanti a Jorge Lorenzo che con la sua Ducati ha trovato il miglior personale nelle prime fasi della giornata.

Giornata segnata da diverse cadute, fortunatamente senza gravi conseguenze, a partire dalla scivolata di questa mattina rimediata da Andrea Iannone che, dopo un controllo al centro medico, ha terminato i test in anticipo. Test che si chiudono nelle prime fasi della sessione pomeridiana anche per lo spagnolo dell’Aprilia Aleix Espargaro, finito a terra mentre stava provando una seduta ribassata, mentre il compagno di squadra Scott Redding ha continuato il lavoro con la forcella in carbonio. Per la giornata di test Michelin ha messo a disposizione dei piloti una nuova gomma anteriore con mescola media, una soluzione che, secondo diversi piloti, tra cui Danilo Petrucci, ottavo a fine giornata. non fornirebbe particolari vantaggi in termini di stabilità e grip.

Tornando a scorrere la classifica troviamo Cal Crutchlow, sesto a fine giornata, davanti a Valentino Rossi, staccato di 7 decimi dalla vetta con il settimo tempo. Il pesarese, impegnato in prove comparative, ha continuato a lavorare sullo sviluppo elettronico della sua M1. Assente, invece, il compagno di squadra, Maverick Vinales, che dopo l’incidente di ieri ha rimediato una contusione alla spalla destra e alcuni punti di sutura al gomito e al piede sinistro. Costretto a saltare i test anche Pol Espargaro, infortunatosi alla clavicola nel warm up del Gp della Repubblica Ceca. Completano la top ten Alex Rins e Hafiz Syahrin che pagano rispettivamente poco più di 7 e 8 decimi dal riferimento.

Classifica dei tempi MotoGP
Test MotoGP Brno, 6/8/2018
1. Marc Marquez SPA Repsol Honda (RC213V) 1m 55.209s
2. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech3 (YZR-M1) 1m 55.342s +0.133s
3. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda (RC213V) 1m 55.399s +0.190s
4. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP18) 1m 55.517s +0.308s
5. Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (GP18) 1m 55.609s +0.400s
6. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 55.771s +0.562s
7. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha (YZR-M1) 1m 55.918s +0.709s
8. Danilo Petrucci ITA Pramac Ducati (GP18) 1m 55.939s +0.730s
9. Alex Rins SPA Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 55.986s +0.777s
10. Hafizh Syahrin MAL Monster Yamaha Tech3 (YZR-M1)* 1m 56.032s +0.823s
11. Andrea Iannone ITA Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 56.111s +0.902s
12. Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 56.366s +1.157s
13. Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory (RC16) 1m 56.566s +1.357s
14. Takaaki Nakagami JPN LCR Honda (RC213V)* 1m 56.622s +1.413s
15. Franco Morbidelli ITA EG 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 56.697s +1.488s
16. Scott Redding GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 56.855s +1.646s
17. Jack Miller AUS Pramac Ducati (GP17) 1m 56.885s +1.676s
18. Thomas Luthi SWI EG 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 57.034s +1.825s
19. Sylvain Guintoli FRA Suzuki Test Rider (GSX-RR) 1m 57.843s +2.634s