Nuova Opel Astra

Il brand tedesco si prepara a lanciare la nuova generazione della sua berlina compatta. La Opel Astra è stata completamente riprogettata e porta con sé una piattaforma completamente nuova. Rivoluzionata sotto il profilo meccanico la vettura risulta estremamente leggera ed efficiente. Migliora anche la dotazione introducendo il meglio della tecnologia disposizione. A dispetto di una carrozzeria ridimensionata cresce lo spazio interno ed incrementa la versatilità. L'anteprima sul web mette in mostra tutte le novità in attesa del debutto ufficiale previsto per il prossimo Salone di Francoforte (17-27 settembre 2015).

Design e stile
Dotazioni al top
Motori e telaio
Foto

Design e stile

Il look della nuova Opel Astra resta fedele al modello uscente ma riceve una serie di interventi stilistici mirati a migliorarne l'aspetto. La calandra ottiene una lama orizzontale sdoppiata col logo del fulmine centrale. In basso la griglia del radiatore è rifinita in nero e i gruppi ottici continuano visivamente la sua sagoma. La carrozzeria risulta accorciata con una lunghezza di 4,37 metri e l'altezza cala a 1,46 metri, il tutto porta notevoli vantaggi soprattutto in termini aerodinamici portando il Cx a 0,30. La linea del tetto si muove con eleganza verso il retrotreno ed il montante posteriore sdoppiato crea un ottimo impatto visivo dando l'idea del tetto fluttuante. Nonostante il passo sia stato ridotto di 2 cm l'abitacolo risulta più capiente e comodo per i passeggeri, che beneficiano di maggiore spazio per le gambe. La plancia e la strumentazione richiamano visivamente le sagome fluide della carrozzeria e i comandi sono stati ridotti in virtù della presenza dell'ampio schermo touchscreen sulla console centrale.

Opel Astra 2016

Dotazioni al top

La nuova Opel Astra viene rinnovata anche all'insegna della tecnologia introducendo nuovi dispositivi solitamente presenti su modelli di segmento superiore. Già dal lancio commerciale sulla nuova Astra sarà disponibile l'intero pacchetto di connettività e assistenza OnStar. Il servizio prevede un monitoraggio costante della vettura ed in caso di incidente avverte automaticamente i soccorsi. Il sistema si avvale inoltre di un hot spot wi-fi mobile sfruttando la connettività ad alta velocità 4G LTE. Il sistema di infotainment IntelliLink gode della piena integrazione con gli smartphone con le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. Il tutto viene gestito dallo schermo touchscreen da 8 pollici della console centrale o tramite i comandi vocali. La dotazione comprende anche i nuovi fari a LED IntelliLux. Le luci a matrice di LED consentono di viaggiare con gli abbaglianti accesi senza accecare i lresto degli utenti della strada e migliorano notevolmente l'illuminazione in ogni condizione.

Opel Astra

Motori e telaio

Sulla nuova Opel Astra la filosofia di downsizing trova la sua massima espressione e la gamma motori propone l'ultima generazione di propulsori tedeschi. Sul fronte diesel viene confermato il CDTI 1.6 disponibile a partire da 95 CV di potenza. Il grosso delle novità riguarda i benzina partendo dal tre cilindri ECOTEC turbo 1.0 da 105 CV. Fa il suo debutto il 1.4 ECOTEC da 145 CV e 250 Nm di coppia. L'unità, completamente in alluminio, risulta estremamente efficiente e notevolmente alleggerito rispetto al suo predecessore in acciaio forgiato. Il telaio della la nuova Opel Astra sfrutta una piattaforma completamente rinnovata basata su acciai leggeri e ad alta resistenza e telai ausiliari di dimensioni ridotte. Anche la scocca è stata alleggerita riducendo il proprio peso di circa il 20%. In totale la vettura risulta più leggera da un minimo di 120 Kg fino a 200 Kg in base al modello.