Il leggendario marchio tedesco lancia un nuovo modello ad altissime prestazioni. Porsche presenta ufficialmente la nuova generazione della 911 GT3 RS. La supersportiva si conferma ancora una volta una vera e propria racer omologata per la strada. Il motore mantiene la configurazione aspirata ma la potenza cresce notevolmente. Gran parte dei componenti sono presi pari pari dal modello da gara e la prima uscita ufficiale è prevista per il prossimo Salone di Ginevra. Porsche ha già aperto gli ordini per la GT3 RS, che in Italia sarà venduta ad un prezzo di partenza di 201.378 €, col lancio commerciale previsto per aprile 2018.

Dalla pista alla strada: la Porsche 911 GT3 RS

Partendo dall'ultima generazione di Porsche 911, la nuova GT3 RS viene dotata di un pacchetto aerodinamico di altissimo livello. Il dipartimento Motorsport ha portato sulla stradale differenti componenti presi direttamente dalle vetture dispiegate nei vari campionati GT mondiali. La carrozzeria risulta notevolmente allargata e al posteriore spicca l'enorme alettone fisso. Le fiancate mettono in bella evidenza i cerchi in lega ultra-leggera da 20 pollici all'anteriore e 21 pollici al posteriore, entrambi montati tramite dado a fissaggio centrale e dotati rispettivamente di pneumatici 265/35 e 325/30. L'abitacolo viene dotato di sedili avvolgenti in fibra di carbonio e l'intero ambiente richiama al meglio la cabina di un'auto da corsa: i pannelli fonoassorbenti sono stati quasi del tutto rimossi e le maniglie delle portiere sono sostituite da delle fettucce in tessuto.

Motore da gara per la Porsche 911 GT3 RS

porsche-911-gt3-rs
in foto: Porsche 911 GT3 RS.

Il retrotreno della Porsche 911 GT3 RS ospira un motore ad altissime prestazioni. L'unità in questione è un boxer 6 cilindri aspirato derivato direttamente dalla GT3 da gara. Il propulsore eroga una potenza massima di 520 CV e gira fino a 9.000 giri/minuto. Il motore è abbinato ad un cambio a doppia frizione PDK a sette marce completamente ricalibrato. Il 4.0 litri risulta più potente di 20 CV rispetto alla precedente 911 GT3 RS e le prestazioni crescono notevolmente: la vettura accelera da 0 a 100 Km/h in soli 3,2 secondi e tocca una velocità massima di 312 Km/h.

Pacchetti Clubsport e Weissach, per piloti esperti

porsche-911-gt-3-rs
in foto: Porsche 911 GT3 RS.

Il telaio della Porsche 911 GT3 RS prevede l'asse posteriore sterzante ed introduce una vera chicca sviluppata direttamente in pista: i bracci delle sospensioni abbandonano i classici cuscinetti ed adottano più efficienti snodi sferici. La vettura può dotare, senza costi aggiuntivi, il pacchetto Clubsport, che fornisce tutto il necessario per lanciarsi in pista in piena sicurezza, tra questi figurano l'estintore manuale, il kill-switch per la batteria, la cintura di sicurezza a sei punti ed il roll-bar di sicurezza. Per i piloti più esperti, Porsche mette a disposizione anche il pacchetto Weissach. In questo caso il costruttore fornisce una vettura notevolmente alleggerita, grazie ad un utilizzo più intenso della fibra di carbonio e del magnesio. Il risultato finale è una 911 GT3 RS da 1.430 Kg e dotata di un assetto notevolmente aggressivo.