Un cambiamento dopo l’altro a Maranello in vista della prossima stagione: ai tagli pesanti di Pat Fry e Nikolas Tombazis ufficializzati nella serata di ieri e gli aumentati poteri del direttore tecnico James Allison, dalla Scuderia Ferrari arriva l’annuncio di un’altra uscita dalla squadra.

Hamashima lascia la Ferrari, fuori anche Martin

La Scuderia del Cavallino ha annunciato che a fine anno lascerà la Ferrari il giapponese Hirohide Hamashima, responsabile dell’analisi delle performance dei pneumatici. Hamashima era arrivato a Maranello nel 2012 dopo essere stato per diversi anni il responsabile dei programmi sportivi della Bridgestone. Ai nomi degli ingegneri e tecnici che lasciano la Scuderia anche un altro nome sembrerebbe prossimo alla partenza, quello di Neil Martin, uno dei fedelissimi di Pat Fry che era approdato a Maranello su richiesta dell’ingegnere britannico. Prima di approdare alla Ferrari alla guida del reparto Sviluppo Strategia e Operazioni, Martin si era formato con Fry alla McLaren, passando poi anche in Red Bull. Per ora si attende la conferma ufficiale di questa nuova uscita.