13 Ottobre 2018
16:14

Ross Brawn incorona Hamilton: “Può battere i record di Schumacher”

L’uomo di fiducia di Liberty Media, ex direttore sia delle Ferrari che della Mercedes, paragona il britannico e il campione tedesco: “Non pensavo che lo avrei mai potuto dire, ma Hamilton davvero potrebbe battere i record di Schumacher. Ha tutto sotto controllo e, qualità che lo accomuna a Michael e ai grandissimi, sa vincere gare che sulla carta dovrebbe perdere”, sono state le sue parole.
A cura di Matteo Vana

Quattro titoli mondiali in bacheca e un quinto che pare essere ormai in arrivo: la carriera di Lewis Hamilton sta diventando leggenda con il pilota Mercedes che, grazie ai 67 punti di vantaggio sul rivale Sebastian Vettel, potrebbe laurearsi campione già ad Austin, sede dove si disputerà il prossimo Gran Premio di Formula 1. Dovesse arrivare la vittoria, infatti, l'inglese – a patto che il pilota della Ferrari non arrivi secondo – potrebbe eguagliare il record di mondiali vinti in carriera da Fangio mettendosi in scia al più grande di sempre, quel Michael Schumacher che guida questa speciale classifica.

Lewis Hamilton e Ross Brawn – LaPresse
Lewis Hamilton e Ross Brawn – LaPresse

Il paragone tra Schumacher e Hamilton

Dopo avergli strappato il record di pole position ottenute in carriera, infatti, Hamilton è pronto a prendersi altri due record appartenenti al tedesco: quello delle vittorie assolute, ma soprattutto quello relativo ai campionati mondiali. Un confronto, quella tra il tedesco che con la Ferrari vinse ben 5 mondiali consecutivi, e l'inglese, che si fa ogni giorno più pressante; a tal proposito ha detto la sua anche Ross Brawn, attuale uomo di fiducia di Liberty Media, che conosce bene entrambi.

Non pensavo che lo avrei mai potuto dire, ma Hamilton davvero potrebbe battere i record di Schumacher – sono state le sue parole al "Festival dello Sport" organizzato dalla Gazzetta dello Sport a Trento -. Ha tutto sotto controllo e, qualità che lo accomuna a Michael e ai grandissimi, sa vincere gare che sulla carta dovrebbe perdere.

Una paragone decisamente importante quello tra Schumacher e Hamilton, due mostri sacri della Formula 1. L'inglese, ormai prossimo a vincere in quinto titolo, ha ancora qualche anno per raggiungere l'ex pilota della Ferrari e, con una Mercedes così dominante come quella degli ultimi anni, nulla sembra precluso al campione britannico. A salvare il record del tedesco potrebbe pensarci, però, Sebastian Vettel che ha come idolo proprio Schumacher e che spera di ripercorrere le sue orme al volante della Rossa di Maranello: difficile che l'attuale pilota del Cavallino riesca a vincere cinque mondiali di seguito come fece il Kaiser, ma riportare il titolo dopo una lunga astinenza, proprio come fece Schumacher, sarebbe un regalo gradito dalle parti di Maranello e non soltanto per salvare il record del suo illustre predecessore.

Hamilton torna al simulatore per battere Verstappen: "Non mi è piaciuto, ma ci serve per vincere"
Hamilton torna al simulatore per battere Verstappen: "Non mi è piaciuto, ma ci serve per vincere"
Verstappen, la clamorosa statistica che fa impallidire Hamilton e gli altri miti della Formula 1
Verstappen, la clamorosa statistica che fa impallidire Hamilton e gli altri miti della Formula 1
San An ha stabilito il primo record alle Olimpiadi di Tokyo 2020: battuto primato di Atlanta 1996
San An ha stabilito il primo record alle Olimpiadi di Tokyo 2020: battuto primato di Atlanta 1996
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
185
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
177
3
L. Norris McLaren
McLaren
113
4
V. Bottas Mercedes
Mercedes
108
5
S. Pérez
104
Pos.
Team
Punti
1
Aston martin red bull racing
286
2
Mercedes
282
3
McLaren
163
4
Ferrari
148
5
AlphaTauri
49
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni