Tutto pronto per il Monza Rally Show 2017 che scalda i motori per la sfida che scatterà domani, venerdì 1 dicembre, dal centro di Monza, in piazza Trento e Trieste, con ingresso in Parco Partenza alle ore 14:30  e alle ore 15:31 il via della prima vettura. Verifiche tecniche e shakedown della vigilia per i protagonisti dell’evento brianzolo che ritrova il campione in carica Valentino Rossi, vincitore di cinque edizioni del Monza Rally Show (2006, 2007, 2012, 2015 e 2016) e presente anche quest’anno al volante della Ford Fiesta WRC numero 46 navigato dal solito fido Carlo Cassina.

Rossi a caccia della sesta vittoria.

Neppure il tempo di lasciarsi alle spalle i test Yamaha a Sepang in cui insieme al compagno di squadra Maverick Vinales e al francese del team Tach3 Johann Zarco ha deciso la direzione in cui proseguirà lo sviluppo della M1 che per Valentino Rossi è già tempo di scendere nuovamente in pista per l’ormai consueta sfida sulle quattro ruote. Nel 2017 il campione di Tavullia può sognare in grande, visto che la sesta vittoria gli consentirebbe di scavalcare il primato di Dindo Capello eguagliato con il successo dello scorso anno.

in foto: Prove in pista per Valentino Rossi navigato da Carlo Cassina / Monza Rally Show 2017

Concorrenza agguerrita.

Rossi dovrà però fare i conti con rivali agguerritissimi, a partire da Tony Cairoli che dopo aver conquistato il nono alloro motocross rilancia la sfida al volante della Hyunday i20 navigato da Danilo Fappani. Pronti a rovinare la festa di Rossi anche i piloti Hyundai del campionato del mondo rally, Andreas Mikkelsen e Thierry Neuville che si alterneranno alla guida della Hyundai NG i20. Al via anche Marco Bonanomi navigato da Luigi Pirollo sulla Citroen DS3. Tra gli altri motociclisti, al via anche Mattia Pasini navigato da Lorenzo Granai, al volante della Ford Fiesta numero 54, e il fratello di Valentino, Luca Marini, al debutto al Monza Rally Show in classe R5. Grande attesa anche per i tanti volti noti, per i fratelli Roberto e Luca Brivio e per il braccio destro di Rossi, Alessio Salucci navigato da Mitia Dotta. Giovedì di verifiche tecniche e shakedown prima delle due speciali di domani, ‘Autodromo’, con partenza alle 16:25, seguita dalla PS2 ‘Parabolica’ con partenza alle 18:58. Quattro le speciali previste per la giornata di sabato, tre invece quelle in programma per domenica che decreteranno il nuovo campione del Monza Rally Show. A seguire, il tradizionale Masters’ Show, sul rettilineo centrale del circuito brianzolo.

A post shared by Kaila Putryy (@putryykaila) on