La ferita per la perdita del papà non si rimarginerà facilmente e a stringersi nel profondo dolore di Max Biaggi sono tanti colleghi e conoscenti del campione romano. In un post pubblicato sui social, anche Jorge Lorenzo ha voluto esprimere il grande dispiacere per la scomparsa del signor Pietro. “Questa mattina purtroppo ci ha lasciato Pietro Biaggi, il padre del mio grande amico Max e persona molto conosciuta nel paddock” – scrive il campione maiorchino in un tweet. “Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscerti – prosegue Lorenzo – ti ricorderanno con quell’autenticità e semplicità che hanno ti sempre caratterizzato. Riposa in pace”.

Poche battute, condivise attraverso il suo account ufficiale subito dopo le qualifiche del GP di Francia chiuse con un buon quinto tempo, una volta ritornato al box e tolti guanti e tuta. In segno di lutto, anche il pilota del Max Racing team in Moto3, Aron Canet, è sceso in pista con il fiocco nero sul serbatoio. Lorenzo ha invece preferito ricordare il “Sor Pietro” raccontando le grandi qualità che lo hanno sempre contraddistinto. Un messaggio arrivato rapidamente all’indirizzo del Corsaro che su Instagram lo ha ringraziato con qualche emoji. Sempre sui social, Biaggi ha espresso tutto il suo dolore per la perdita del padre, rammaricato per non essere riuscito a rientrare in tempo a Roma. Il Corsaro, anche lui a Le Mans per seguire da vicino la sua squadra, è partito questa mattina presto per la Capitale ma una volta arrivato al capezzale del padre era già troppo tardi.