3.346 CONDIVISIONI
19 Ottobre 2014
08:09

MotoGP, Phillip Island. Valentino Rossi vince il GP d’Australia

Secondo Jorge Lorenzo, terzo Bradley Smith. Marquez col botto: cade alla curva 10.
A cura di Valeria Aiello
3.346 CONDIVISIONI

Valentino Rossi festeggia nel miglior modo il suo 250esimo GP in classe regina: il nove volte Campione del mondo ha centrato la vittoria del GP d’Australia dopo una intensa bagarre con il teammamte Jorge Lorenzo. Podio tutto Yamaha con Jorge Lorenzo e Bradley Smith sulla Tech 3, terzo al traguardo al suo miglior piazzamento in classe regina.

Valentino Rossi a Phillip Island a 10 anni dall'ultima vittoria

Sul tracciato dove ha vinto due mondiali, Valentino Rossi torna sul gradino più alto del podio di Phillip Island dopo 10 anni di astinenza. "Sono contentissimo, la gara è stata stupenda" ha commentato Rossi al parco chiuso. "Poi ce l'ho fatta, è stata una grande lotta perchè Jorge ha resistito, è stato un po' avanti lui, ma io andavo un pelo di più" prosegue il Dottore che sul ritorno al successo a Phillip Island conclude: "Ritornare al successo a Phillip Island, una delle piste più difficili, e più affascinanti dopo dieci anni dall'ultima vittoria è incredibile".

Tripletta Yamaha

Secondo sotto la bandiera a scacchi, Jorge Lorenzo: nonostante il degrado dello pneumatico anteriore non gli abbia permesso di continuare nella bagarre con il pesarese, il maiorchino della Yamaha è riuscito a non perdere troppo terreno nella lotta per la piazza d’onore in campionato, ripagato dalla sfortuna degli altri piloti caduti in gara. A completare la tripletta Yamaha, Bradley Smith che, approfittando della caduta del teammate Pol Espargaro, può gioire del suo primo podio in MotoGP.

Zero Honda Repsol, giù anche Iannone e Crutchlow

Dopo aver condotto in testa gran parte della gara, a dieci giri dal termine, Marc Marquez è caduto alla curva 10 dove il quattro volte Campione del mondo ha perso l’anteriore. Zero punti anche per Dani Pedrosa, costretto al ritiro dopo essere stato tamponato da Andrea Iannone nelle fasi iniziali della gara. Alla curva 4 il pilota della Ducati Pramac finisce lungo e non riesce a evitare il contatto con lo spagnolo. Nessuna conseguenza fisica per Pedrosa mentre il pilota di Vasto, rotolato lungo la via di fuga, ha riportato una contusione all'anca. Sfortunato anche Cal Crutchlow che, dopo aver tenuto il ritmo delle Yamaha ed essersi portato in seconda posizione su Jorge Lorenzo, è incappato in una caduta all’ultimo giro.

Classifica dei tempi e ordine di arrivo GP d'Australia

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 176.7 40'46.405
2 20 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 175.9 +10.836
3 16 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 175.8 +12.294
4 13 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 175.6 +14.893
5 11 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 174.5 +30.089
6 10 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 174.5 +30.154
7 9 45 Scott REDDING GBR GO&FUN Honda Gresini Honda 174.5 +30.158
8 8 7 Hiroshi AOYAMA JPN Drive M7 Aspar Honda 174.3 +33.166
9 7 15 Alex DE ANGELIS RSM NGM Forward Racing Forward Yamaha 174.3 +33.577
10 6 69 Nicky HAYDEN USA Drive M7 Aspar Honda 174.2 +34.144
11 5 68 Yonny HERNANDEZ COL Energy T.I. Pramac Racing Ducati 173.9 +39.468
12 4 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo IodaRacing Team ART 172.7 +56.684
13 3 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 171.6 +1'12.813
14 2 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Avintia 170.5 +1'28.050
Not Classified
35 Cal CRUTCHLOW GBR Ducati Team Ducati 176.4 1 Lap
44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 175.9 3 Laps
41 Aleix ESPARGARO SPA NGM Forward Racing Forward Yamaha 175.7 7 Laps
6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 175.7 8 Laps
93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 177.4 10 Laps
23 Broc PARKES AUS Paul Bird Motorsport PBM 170.2 14 Laps
26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 171.5 21 Laps
29 Andrea IANNONE ITA Pramac Racing Ducati 173.9 22 Laps
17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Honda 170.6 23 Laps

3.346 CONDIVISIONI
"Non devi ritirarti!": inattese pressioni su Valentino Rossi per farlo correre ancora in MotoGP
"Non devi ritirarti!": inattese pressioni su Valentino Rossi per farlo correre ancora in MotoGP
Valentino Rossi ha trovato lo sponsor per la MotoGP: si chiude la grottesca telenovela con Aramco
Valentino Rossi ha trovato lo sponsor per la MotoGP: si chiude la grottesca telenovela con Aramco
La strana previsione di Marc Marquez su Valentino Rossi: "Continuerà anche dopo il suo ritiro"
La strana previsione di Marc Marquez su Valentino Rossi: "Continuerà anche dopo il suo ritiro"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni