Griglia di partenza del Gp di San Marino e Riviera di Rimini 2018 della MotoGp a Misano, dopo un sabato di qualifiche emozionante e col anche il consueto show di Marc Marquez: a prendersi la scena delle Q2 del sabato è Jorge Lorenzo, il solo capace di scendere per ben due volte sotto il primato che già gli apparteneva, con un “primo giro incredibile” e un secondo “perfetto” tanto che la gente potrebbe pesarese che “ho tagliato la chicane”.

Lorenzo in pole

Sagace battura del maiorchino che in griglia precede un ottimo Jack Miller che conferma il grande stato di forma della Ducati seguito dalla Yamaha di Maverick Vinales che, con il terzo tempo, si mette dietro la Rossa ufficiale di Andrea Dovizioso. Quarta casella in griglia per il forlivese che precede il campione in carica Marc Marquez, gatto e anche centometrista quando mancava una manciata di minuti alla fine delle Q2 dopo aver perso l’anteriore della sua Honda e non essere riuscito in uno dei suoi salvataggi di gomito e ginocchio. Una caduta seguita da uno scatto da finale olimpica che (sfruttando anche il passaggio di uno scooter di un commissario) in 2’ minuti e 19’’ lo ha riportato al box Honda dove è ripartito in sella alla sua seconda RC213V per rifondarsi in pista. Una corsa che, dopo avere anche provato a migliorare il suo crono, rischiando tra l’altro di finire di nuovo a terra, gli è valsa la quinta casella davanti al compagno di marca Cal Crutchlow.

Rossi 7° in griglia

Settima casella per Valentino Rossi che apre la terza fila con in testa il nuovo casco speciale realizzato dal fido Aldo Drudi: ‘Back to Misano’, parodia di “Back to the future” (“Ritorno al futuro”), di Robert Zameckis interpretato da Michale J. Fox e Christopher Lloyd, chiaro riferimento al forfait dello scorso anno per la frattura di tibia e perone della gamba destra rimediata in allenamento. In qualifica Rossi ha fatto un buon giro ma “non il giro che serviva per la prima fila” pagando però un ritardo di appena 1 decimo dal 2° posto.

Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport / Sky Sport MotoGP
in foto: Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport / Sky Sport MotoGP

Valentino "preoccupato" dopo il warm up

Qualifiche ad ogni modo positive ma aspettative che non sono state confermate nel warm up di questa mattina che Rossi ha chiuso con l'undicesimo tempo a un secondo dal riferimento. “Il warm up è andato abbastanza male, siamo un po’ preoccupati perché di base avevamo fatto poco ma ieri nel pomeriggio eravamo molto più veloci mentre stamattina facevamo fatica, sia io che Maverick non avevamo grip. Non so nemmeno cosa possiamo fare, speriamo che pomeriggio di avere lo stesso grip di ieri" ha detto il campione di Tavullia ai microfoni di Sky Sport. Non più rassicuranti le parole del direttore sportivo del team Yamaha, Maio Meregalli. “Mi aspettavo un warm up diverso specialmente dopo le prove di ieri, non ho sentito il commento dei piloti, qualcosa non ha funzionato questa mattina. Valentino? Non so il motivo per il quale si è fermato, mi aspettavo un warm up diverso anche da lui, voglio capire che problemi abbiamo avuto“.

Griglia di partenza MotoGP

Misano World Circuit ‘Marco Simoncelli' 9/9/2018
1a fila
1 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati
2 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati
3 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
2a fila
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati
5 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda
3a fila
7 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati
9 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
4a fila
10 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki
11 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda
12 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda
5a fila
13 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki
14 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati
15 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati
6a fila
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia
17 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM
18 6 Stefan BRADL GER HRC Honda Team Honda
7a fila
19 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda
20 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM
21 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia
8a fila
22 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati
23 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda
24 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati
9a fila
25 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
26 23 Christophe PONSSON FRA Reale Avintia Racing Ducati